Resilienza Territoriale

Sabrina Antenucci: “Donne e business, come imparare a sentirsi una donna libera”

Sabrina Antenucci

Ciao Sabrina. Per prima cosa presentati ai nostri lettori: chi sei e di cosa ti occupi?


“Mi chiamo Sabrina Antenucci e sono una business builder: aiuto piccoli imprenditori – in prevalenza donne – a far crescere il loro business, trasformando quella che all’inizio può essere una semplice passione in qualcosa di professionale.

In particolar modo vado a intervenire su quelle criticità che rallentano e bloccano la crescita di fatturato e quindi lo sviluppo aziendale, mettendo a rischio l’intero progetto”.


Cosa ti ha spinto ad intraprendere questa professione?


“Per una ventina d’anni ho lavorato nelle multinazionali con il ruolo di sales e marketing, successivamente ho aperto un’agenzia che ho gestito per quattro anni.

I nostri clienti erano soprattutto le grandi multinazionali nordamericane.

Nel 2008, a seguito della crisi globale, nel giro di una notte abbiamo perso il 70 per cento delle nostre commesse.

Lo ammetto senza vergogna: non sono stata abbastanza brava e non sono riuscita ad evitare che l’azienda andasse gambe all’aria.

In seguito sono arrivati i debiti e da un giorno all’altro mi sono ritrovata nelle condizioni di dover ripartire da zero con una fatica immensa.

In genere le cause di un fallimento possono essere due: o pigrizia o inesperienza. Io non sono mai stata una persona pigra, ma sicuramente non ero ancora capace di fare l’imprenditrice.

La svolta è arrivata una sera, mentre mi trovavo in compagnia di un amico.

Lui si offrì di prestarmi mille euro per aiutarmi a ricominciare.

L’ho ringraziato, ma non avevo bisogno di un prestito, altrimenti dopo poche settimane sarei stata nuovamente da capo.

Avevo bisogno di capire dove sbagliavo.

Non volevo che qualcuno mi portasse il pesce, io volevo imparare a pescare.

Da questa riflessione è nata, in seguito, Lezioni di Pesca per Imprenditrici, il progetto di consulenza che mi ha permesso di offrire un supporto concreto a tantissime donne che desiderano trovare la libertà attraverso il business”.


Qual è stata l’importanza della Resilienza nella tua vita lavorativa e non?


“Penso che questo termine, Resilienza, negli ultimi anni sia un po’ abusato, anche se si tratta di un concetto che mi è stato trasmesso dall’educazione familiare, che sento profondamente mio e che mi è sempre tornato utile.

Penso che non sarei qui, ora, a fare questa intervista, se nel corso della mia vita non avessi avuto un atteggiamento resiliente di fronte alle avversità”.

Abbiamo realizzato per te un test sulla Resilienza!

Com’è cambiata la tua attività a seguito dell’emergenza Covid-19 dei mesi scorsi?


“Avendo già vissuto sulla mia pelle un’altra grave crisi, quella del 2008, già il 23 febbraio avevo intuito che stavano andando incontro a qualcosa di veramente straordinario.

Le imprenditrici con cui lavoro operano soprattutto nel settore B2B e B2C e con l’arrivo del lockdown e la chiusura di uffici e negozi si sono trovate in grande difficoltà.

Per i primi 15 giorni ho cercato di spiegare loro che dovevamo navigare a vista: ogni giorno uscivano nuovi Dpcm, le regole cambiavano continuamente e l’importante in quel momento era limitare i danni.

Ho quindi deciso di lanciare momenti di formazione e webinar gratuiti per rimanere al fianco delle imprenditrici che potevano sentirsi smarrite.

Ho capito che solo rimanendo unite avremmo potuto superare quella situazione e ho messo gratuitamente a disposizione le mie competenze seguendo il motto ‘nessuna resta indietro’.

In questo modo la mia community ne è uscita ancora più rafforzata e insieme abbiamo dato vita a nuovi interessanti progetti”.


Quali sono i tuoi progetti per il futuro?


“Continuare il lavoro con il mio club di imprenditrici, che naturalmente non è aperto esclusivamente alle donne ma negli ultimi anni è stato capace di attirare anche gli uomini.

In questo momento stiamo definendo la strategia per il posizionamento in vista delle campagne legate a Black Friday e Natale”

Sabrina Antenucci

#Resilienza #collaborazione #imprenditori #territorio #etica

Abbiamo realizzato per te un test sulla Resilienza

E tu puoi contribuire allo sviluppo di una Cultura basata su:

Idee Condivisione Valori

Test Resilienza

Scopri quanto sei Resiliente!

Fai il test e ti diremo il tuo livello di Resilienza e come migliorarlo